Page 41 - Fontane e giochi d'acqua | Accessori per fontane e piscine
P. 41





A
D
N
IE
AZ
 
life CYCle Costing









Un po’ di storia: l’evoluzione del concetto di Sviluppo Sostenibile
NE
A
T
N
L’esigenza di conciliare crescita economica ed equa distribuzione delle risorse in un nuovo modello di FO
 
sviluppo ha iniziato a farsi strada a partire dagli anni ’70, in seguito all’avvenuta presa di coscienza del LE
 

fatto che il concetto di sviluppo classico, legato esclusivamente alla crescita economica, avrebbe causato 

entro breve il collasso dei sistemi naturali. La crescita economica di per sé non basta: lo sviluppo è reale 

solo se migliora la qualità della vita in modo duraturo.


A
Nella sua accezione più ampia, il concetto di sostenibilità implica la capacità di un processo di sviluppo SP
 
per sostenere nel corso del tempo la riproduzione del capitale mondiale composto dal capitale economico,  E
NE
umano/sociale e naturale.
I
C
IS
 P

In particolare, il capitale economico “costruito” è rappresentato da tutte le cose create dagli individui, 

il capitale umano/sociale è costituito da tutti gli individui di una società mentre il capitale naturale è 

costituito dall’ambiente naturale e dalle risorse naturali della società.

E
N
La definizione più diffusa è quella fornita nel 1987 dalla Commissione Indipendente sull’Ambiente e lo O
ZI
Sviluppo (World Commission on environment and Development), presieduta da Gro Harlem Brundtland, A
IN
secondo la quale: “L’umanità ha la possibilità di rendere sostenibile lo sviluppo, cioè di far sì che esso M
U
LL
soddisfi i bisogni dell’attuale generazione senza compromettere la capacità delle generazioni future di I
 
rispondere ai loro”.



L’elemento centrale di tale definizione è la necessità di cercare una equità di tipo intergenarazionale: 

le generazioni future hanno gli stessi diritti di quelle attuali. Si può evincere, inoltre, anche se espresso 

in maniera meno esplicita, un riferimento all’equità intragenerazionale, ossia all’interno della stessa CA
LI
generazione persone appartenenti a diverse realtà politiche, economiche, sociali e geografiche hanno gli U
A
R
stessi diritti. Il successo di tale enunciato, prevalentemente di matrice ecologica, ha animato il dibattito ID
 
internazionale, determinando numerosi approfondimenti e ulteriori sviluppi del concetto di sostenibilità, 

che nel tempo si è esteso a tutte le dimensioni che concorrono allo sviluppo.



In tale ottica, la sostenibilità è, dunque, da intendersi non come uno stato o una visione immutabile, 
CA
ma piuttosto come un processo continuo, che richiama la necessità di coniugare le tre dimensioni I
ST
fondamentali e inscindibili dello sviluppo: Ambientale, Economica e Sociale.
TI
N
E
N
O
MP
www.fontane.com 41
O
C


   39   40   41   42   43